ENGLISH  |  ITALIANO

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Sei nella pagina: Home page

Benvenuto in Cemat

CEMAT è uno dei maggiori operatori  europei che gestisce, organizza e commercializza servizi di Trasporto Combinato Strada – Rotaia.
CEMAT opera sia in ambito nazionale che internazionale, gestendo una rete di treni che collega oltre 150 terminali intermodali dislocati su tutto il territorio europeo.


Green Vision

Da sempre l’attenzione all’Ambiente è una delle priorità di CEMAT che, infatti, ha come mission anche quella di favorirne la salvaguardia attraverso lo sviluppo del trasporto combinato.
Il trasporto, con le sue immissioni di CO2 in atmosfera, infatti, è sempre più strettamente connesso alle politiche ambientali, in quanto rappresenta una delle principali cause dell’inquinamento.
Studi autorevoli indicano come gli attuali livelli di inquinamento stiano danneggiando gli equilibri globali del pianeta, con danni che risulterebbero irreparabili qualora tali effetti inquinanti non diminuissero significativamente nel prossimo futuro.
Il Protocollo di Kyoto del 1997 ha segnato, tra le altre cose, anche l’impegno dell’Unione Europea a ridurre, nel periodo 2008-2012, le emissioni di elementi inquinanti, tra cui il CO2, in una misura non inferiore all’8% rispetto alle emissioni registrate nel 1990 (considerato l’anno base). A pochi mesi dalla scadenza del termine, l’UE è ancora lontana dal raggiungere gli obiettivi previsti dal Protocollo ed il trasporto, che attualmente in Europa si svolge prevalentemente via strada,  rappresenta uno dei settori che maggiormente sta contribuendo al mancato raggiungimento di tali obiettivi.
Inoltre, tale settore è destinato a registrare in Europa importanti tassi di crescita e, perciò, rischia di compromettere seriamente il raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle  emissioni  di gas serra prima citati.
Poiché non appare ipotizzabile uno scenario futuro che preveda una drastica riduzione dell’attività di trasporto svolta in Europa, l’unica alternativa perseguibile per contenere gli effetti negativi sull’Ambiente causati dall’attività di trasporto, sembra essere quella di promuovere l’utilizzo di modalità di trasporto più “eco-friendly” e, tra queste, certamente la modalità ferroviaria, e quindi il trasporto combinato, è  una delle più indicate.
Per questo motivo CEMAT può rappresentare uno “strumento” per favorire sia la mobilità delle merci in Europa che l’impatto che tale attività ha sull’Ambiente.
CEMAT, infatti, da anni è impegnata nella realizzazione e promozione di una efficiente ed eco-sostenibile rete europea per il trasporto delle merci sulle medio-lunghe distanze, e recentemente, ha deciso di avviare un’iniziativa denominata “Green Vision”, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare clienti e stakeholder di CEMAT sull’importanza di utilizzare il trasporto combinato in alternativa al trasporto stradale  per preservare l’Ambiente.
Per questo motivo, CEMAT è lieta di comunicare che sul proprio sito (www.cemat.it): 

  • i Clienti,  nell’area a loro riservata, possono ottenere il report mensile denominato “CO2 Saving Report”, che permette loro di quantificare (anche per singola relazione di traffico)  le tonnellate di CO2 “risparmiate” affidando i trasporti a CEMAT anziché effettuandoli  via strada;
     
  • gli Stakeholder di CEMAT,  nella home-page, possono mensilmente trovare il risparmio complessivo di CO2  ottenuto trasportando le merci con i servizi di CEMAT anziché via strada.

Nella sezione Azienda > Ambiente del sito di CEMAT sono descritti tutti i dettagli dell’iniziativa “Green Vision” nonché le modalità per consultare e/o scaricare il “CO2 Saving Report”.
 

Cemat Spa - Via Valtellina 5/7 - 20159 Milano - P.IVA 00857491005